Autismo: metodologie di osservazione e strategie di intervento nella scuola dell'infanzia

DOCUMENTI ALLEGATI
Questionario di verifica  Questionario di verifica  (76,00 Kb)

in collaborazione con Azienda USL Modena (Servizio NPIA) e Coordinamento Scuole dell’Infanzia del Comune di Modena

Programma
Il corso ha lo scopo di approfondire la capacità di osservazione della comunicazione e del comportamento di bambini affetti da autismo ed altri disturbi dello spettro autistico. Verranno pertanto presentati alcuni strumenti utili a valutare punti di forza e punti di debolezza nelle abilità comunicative; verranno altresì prese in considerazione tecniche utili al lavoro in situazione oltre che a leggere ed affrontare comportamenti problematici.
Ogni incontro è costituito da due parti:
1) lezione frontale svolta dai relatori al fine di presentare gli strumenti per l’osservazione e le metodologie di intervento,
2) presentazione da parte dei partecipanti di esperienze di lavoro e di sperimentazione delle metodologie apprese; discussione di gruppo.


Destinatari: insegnanti di sostegno e di sezione di scuola dell’infanzia che abbiano già frequentato il corso relativo all’autismo nell’anno 2006/2007
Relatori: Milena Gibertoni, Roberto Padovani - AUSL di Modena, servizio di NPIA
Coordinatore: Lucia Selmi - Coordinamento Pedagogico del Comune di Modena
Date: mercoledì 7 e 21 novembre 2007; mercoledì 16 gennaio 2008
Durata: 3 incontri di 2,30 ore ciascuno, più 3 ore di credito formativo per un totale di 10,30 ore
Orario: dalle 16,30 alle 19,00
Sede: Memo, v.le J. Barozzi 172 Modena

Informazioni sul corso
Katia Ferrari tel. 059 2034326
e-mail: katia.ferrari@comune.modena.it

Ultimo aggiornamento: 15/10/07


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0