La produzione dei video - dire, fare, comunicare

DOCUMENTI ALLEGATI
questionario di verifica  questionario di verifica  (72,00 Kb)
in collaborazione con il Centro Culturale “F. L. Ferrari” In-Formedia, Med - associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione 
 
A partire dall’analisi della realtà che vede i media permeare la vita di tutti, ed in particolare quella dei nostri bambini e ragazzi, si fa urgente la necessità di fornire loro strumenti per comprendere e decodificare questi messaggi. L’educazione ai media è stata proposta nelle scuole già a partire dagli anni settanta con esperienze sul cinema, sulla televisione, sul giornalismo ecc.
Alla luce del percorso fatto è stato possibile osservare due elementi di problematicità: il primo è relativo ai contenuti insegnati, che hanno privilegiato l’analisi semiologica, del testo, a discapito dell’analisi del contesto, ovvero dell’analisi di come i media vengono prodotti e distribuiti, delle tecnologie che impiegano, degli aspetti economici, politici, sociali e organizzativi; il secondo è relativo alla saltuarietà delle esperienze, che il più delle volte sono sporadiche, hanno scarsa continuità e quindi scarsa efficacia.
Il passo da compiere è, quindi, quello di passare da una programmazione per singoli laboratori alla progettazione di un curricolo di media education. A partire dalla riflessione su quali siano le competenze necessarie oggi per vivere nel mondo dei media, bisogna pensare alle attività educative necessarie per sviluppare tali competenze in maniera graduale, completa e organica. Durante il corso si forniranno le competenze necessarie a formulare un percorso di media education da attuare durante l’anno scolastico o, per gli educatori, durante l'anno di attività, integrato nel curriculum scolastico/educativo.
La produzione video in contesto formativo è un'attività didattica utile a sensibilizzare i più giovani, e non solo, alle principali tecniche di rappresentazione e di mediazione utilizzate dal cinema e dalla TV, fornendo gli strumenti basilari per la produzione di semplici video che, senza alcuna pretesa di professionalità, consentono di comprendere le differenti modalità di rappresentazione e comunicazione propria dello strumento video.
 
Programma
 
venerdì 24 ottobre 2008
Nella prima fase del laboratorio verranno presentati, attraverso la visione di alcuni prodotti video, i principali strumenti di analisi ed alcuni aspetti della grammatica cinematografica indispensabili per la successiva produzione video.
Nella seconda parte saranno dettagliate le tipologie di format congrue al contesto formativo e le fasi di realizzazione di un prodotto video, dall’idea al montaggio.
 
venerdì 31 ottobre 2008
La prima parte del laboratorio sarà dedicata alla realizzazione di alcuni esercizi di produzione video, al fine di apprendere e familiarizzare con le attrezzature video ed i programmi di montaggio.
La seconda parte sarà dedicata alla socializzazione dell’esperienza di produzione, all'analisi ed alla valutazione dei prodotti realizzati.
Infine, i corsisti saranno guidati nella progettazione di un percorso video all'interno del contesto in cui operano.
 
Destinatari: insegnanti delle scuole di tutti gli ordini e gradi, educatori e operatori dei centri educativi
Adesioni: sono previste un massimo di 15 persone
Relatori: Alessia Rosa, Dottore di ricerca in pedagogia – Università di Torino
Durata: 2 incontri di 4 ore ciascuno, per un totale di 8 ore
Orario: dalle 14,30 alle 18,30
Sede: Centro culturale Luigi Ferrari - Palazzo Europa - via Emilia Ovest 101, Modena
 
Informazioni
Tiziana Venturi tel. 059334537
e-mail: comunicazione@centroferrari.it

Ultimo aggiornamento: 05/11/08


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0