La qualita' dell'integrazione scolastica

E’ a partire da un progetto specifico della Regione Emilia Romagna, affidato alla Rete dei Centri documentazione, che si è consolidata la ricerca di esperienze nei campi educativi (sia scolastici sia sociali) al fine di
  • valorizzare la sperimentazione di particolari modelli organizzativi, educativi e didattici, tecniche e metodi;
  • individuare indicatori di qualità e strategie operative trasferibili ad altre situazioni;
  • diffonderne la conoscenza.
I dati e le riflessioni di questa ricerca sono stati raccolti:
 
- nella pubblicazione Bambini imparate a fare le cose difficili. La qualità dell’integrazione scolastica in Emila Romagna (2003);
indice
prefazione di Andrea Canevaro
introduzione di Maria Lucia Giovannini
 
- nel fascicolo La qualità dell’integrazione scolastica. Dati della ricerca relativa agli Istituti Superiori della Provincia di Modena e agli Atenei Universitari della Regione Emilia Romagna (2001/2002).
 
Nel febbraio 2008, a prosecuzione di queste indagini, è stata presentata la ricerca sull’integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap delle classi terze nelle scuole secondarie di primo grado. I dati sono relativi all’anno scolastico 2006/2007 della città di Modena.

Ultimo aggiornamento: 20/08/12


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0