Disegnare gli animali

disegnare gli animaliGli animali visti con gli occhi di un artista per suggerire agli insegnanti “come guardarli e come raffigurarli”. Il testo che nasce a seguito di un corso di disegno per gli insegnanti della scuola dell’infanzia, è infatti corredato da una vasta gamma di raffigurazioni di animali ricreati dalla “matita” di Filippo Buratti, artista, e offre molteplici suggerimenti tecnici.
Nella loro esperienza i bambini spesso considerano gli animali simili a loro e gli attribuiscono caratteristiche umane, tanto che nei loro primi disegni il corpo di qualsiasi animale assomiglia a quello dell’uomo; ma mentre si riconosce questa idea antropomorfica, anche i bambini via via si accorgono della varietà del mondo animale: varietà di forme, di colori, di movimenti, e ne capiscono i differenti  modi di vivere; ne colgono a volte il carattere intrinseco come la fe-rocia  o la mitezza dell’uno o dell’altro animale, oppure ne enfatizzano particolari del corpo: le unghie del gatto, il lungo collo della giraffa. Il testo suggerisce come guardare e osservare attentamente, ma anche come interpretare e rielaborare immagini con la nostra mente.


F. Buratti, Disegnare gli animali, 2006, 52 p., € 7,00
 


informazioni per l’acquisto

Ultimo aggiornamento: 16/11/11


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0