Sapere e saper fare. Guida per la formazione degli insegnanti

sapere e saper  fareIl testo è una raccolta di testimonianze desunte dai corsi di formazione rivolti ad insegnanti delle scuole dell’infanzia alle prime esperienze lavorative.
Le autrici che sono, viceversa, insegnanti di lunga e collaudata esperienza propongono temi particolarmente significativi che possono comporre il “bagaglio di base” ritenuto indispensabile per chi si trova agli inizi della professione: Le routine e la Organizzazione dello spazio tesi alla costruzione di un contesto fisico e umano come struttura di sollecitazione e di sostegno; Il fare dove l’uso delle mani viene recuperato all’agire dei bambini sulle cose e sull’ambiente; La conversazione e la lettura, così come Il narrare proposti nel loro significato relazionale tra il bambino e il narratore oltre che linguistico; La Rappresentazione, come forma comunicativa ed espressiva del rapporto tra il bambino e le sue esperienze.
Le autrici offrono stimoli per individuare contenuti nei diversi campi di esperienza e suggeriscono modi di organizzare il lavoro didattico interagendo con le parole, le mani, i pensieri, la immaginazione dei bambini, e contemporaneamente costruiscono un legame tra generazioni mettendo a disposizione delle giovani colleghe la cultura della scuola costruita nel tempo così come la testimonianza della passione per il “mestiere di insegnare”, valenza fondamentale del fare scuola. Gli scritti sono di Serena Barbieri, Martina Bellucci, Marisa Bertoli, Tullia Bertoni, Agnese Borsari, Anna Gibertini. 


AA.VV., Sapere e saper fare. Guida per la formazione degli insegnanti, 2006, 103 p., € 10,00


informazioni per l’acquisto

Ultimo aggiornamento: 16/11/11


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0