Apprendimento e democrazia

A scuola con la propria storia.
Prove pratiche di democrazia: uno spazio di ricerca e riflessione sul fare scuola

in collaborazione con
Fondazione Mario del Monte

 - ANNULLATO -

“Apprendimento e democrazia” è un progetto di ricerca che, dall’anno scolastico 2005/2006, continua a impegnare nella sperimentazione, un gruppo di insegnanti di varie discipline sul tema del rapporto tra democrazia e apprendimento nella scuola, inteso come possibilità di individuare le caratteristiche che definiscono un contesto democratico per un apprendimento più consapevole.
Elemento caratterizzante delle attività svolte, è l’utilizzo della metodologia autobiografica, cioè un approccio auto-formativo basato sulla scrittura di sé, della propria storia cognitiva e di quella professionale.
Le pratiche didattiche realizzate hanno consentito agli studenti di sperimentare direttamente una modalità di partecipazione attiva alla costruzione del loro sapere, coinvolgendoli sul piano della riflessione personale e dell’attenzione al singolo.
Per l’anno scolastico 2010/2011 si propone agli insegnanti di ogni ordine di scuola, un percorso suddiviso in due fasi: i primi quattro incontri saranno dedicati alla conoscenza e sperimentazione della metodologia autobiografica intesa come strumento di riflessione su se stessi, nella convinzione che, al di là del ruolo, ognuno porta a scuola anche la propria storia che diventa perciò occasione di ulteriore apprendimento.
I successivi incontri avranno come tema un percorso di autobiografia cognitiva da riproporre anche nelle classi (o in parallelo o in successione). Gli incontri avranno carattere laboratoriale con momenti teorici alternati a lavori di scrittura individuale e ad attività di gruppo.

Martedì 19 ottobre 2010
L’arte dell’autobiografia: linee teoriche e metodologiche
Relatori: Massimo De Bortoli, collaboratore scientifico e docente presso la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari
Gianna Niccolai e Anna Maria Pedretti, Gruppo Apprendimento e democrazia

Martedì 9 novembre 2010
L’evocazione dei ricordi e l’ascolto reciproco
Relatori: Gianna Niccolai e Anna Maria Pedretti

Martedì 23 novembre 2010
Le apicalità della vita
Relatori: Gianna Niccolai e Anna Maria Pedretti

Martedì 22 febbraio 2011
Arcipelaghi di apprendimento
Relatori: Antonella Kubler e Daniela Mussini, Gruppo Apprendimento e democrazia

Martedì 8 marzo 2011
Il corpo che apprende le parole
Relatore: Alberta Barbieri, Gruppo Apprendimento e democrazia

Martedì 22 marzo 2011
La mente che apprende
Relatori: Pierangela Baldo e Elisabetta Bulgarelli, Gruppo Apprendimento e democrazia

Destinatari: insegnanti di scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado di ogni disciplina
Durata: 6 incontri di 3 ore ciascuno per un totale di 18 ore
Orario: dalle 15.30 alle 18.30
Sedi: Memo - viale J. Barozzi, 172 Modena
Palestra da definire (incontro di martedì 8 marzo)


Ultimo aggiornamento: 11/10/10


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0