Sviluppare il cooperative learning attraverso la Group Investigation

Laboratorio con Yael Sharan

lunedì 26 novembre 2012
dalle 15.00 alle 18.00



Il cooperative learning è un approccio generico per l'insegnamento che ha generato una varietà di metodi e modelli per facilitare l'apprendimento in piccoli gruppi, in modo che tutti possano partecipare e contribuire al conseguimento dell'obiettivo del gruppo. Mentre studenti e insegnanti acquistano maggiore sicurezza nel lavoro con pratiche didattiche cooperative, gli insegnanti possono introdurre metodi che richiedono capacità di apprendimento sempre più diversificate e complesse e un'altrettanto più complessa interazione tra gli studenti. Uno di questi modelli è la Group Investigation (GI) (ricerca di gruppo). Specificità di tale approccio è che l'oggetto di ciò che gli studenti ricercano risponde alla diversità delle capacità, degli interessi, delle esperienze e delle conoscenze degli studenti.

In questo laboratorio esperienziale esploreremo le fasi della Group Investigation e discuteremo come applicarla a diverse aree di contenuto, per gli studenti di tutte le età e di tutti i gradi scolastici. Ci soffermeremo anche sul valore educativo di tale approccio in relazione alla realtà delle classi scolastiche dei nostri giorni.

Il laboratorio sarà condotto in inglese

Relatrice: Yael Sharan; saranno presenti Marialuisa Damini e Alessio Surian, dell'Università di Padova, anche per facilitare la comunicazione
Destinatari: insegnanti di ogni ordine e grado che abbiano un minimo di formazione sulle tematiche dell'apprendimento cooperativo
Sede: Memo viale J. Barozzi 172, Modena
Numkero di adesioni: massimo 30 partecipanti

Iscrizioni su mymemo - area eventi

Yael Sharan
Ha oltre trent'anni di esperienza nello sviluppo, formazione e scrittura sul cooperative learning in generale e in particolare sulla Group Investigation. Ha condotto workshop per insegnanti, amministratori e consulenti educativi in numerosi Paesi ed è un'esperta nell'adattare il cooperative learning e la Group Investigation a diversi gruppi e culture. Fa parte del direttivo dello IASCE (International Association for the Studies of Cooperation in Education) ed è membro dello IAIE (International association of Intercultural Education).
Tra le sue principali pubblicazioni ricordiamo in particolare Expanding Learning through Group Investigation (1992), pubblicato dalla Teacher College Press dell'Università della Columbia e tradotto in italiano per Erickson (Gli alunni fanno ricerca. L'apprendimento in gruppi cooperativi con una presentazione di Giorgio Chiari dell'Università di Trento).

Ultimo aggiornamento: 06/11/12


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0