Giocare all'evoluzione: un aiuto alla didattica e uno stimolo alla scoperta delle scienze naturali

in collaborazione con 
Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

matitaOggi sembra fondamentale affiancare alla didattica tradizionale metodi e strumenti informali, come giochi e laboratori, per poter comprendere meccanismi complessi e non sempre intuitivi quali quelli legati alle scienze e in particolare all’evoluzione biologica. Queste attività a volte necessitano di strutture e di strumentazioni apposite - non sempre disponibili ai docenti - e spesso del supporto di un esperto esterno. Il corso ha quindi lo scopo di presentare materiale didattico riguardante l’evoluzione che insegnanti e operatori didattici possano utilizzare autonomamente, senza che sia necessariamente coinvolto un esperto.
Verranno fornite e sperimentate schede didattiche con giochi sull’evoluzione, la cui realizzazione richiede l’utilizzo di semplici e comuni oggetti quotidiani (es. cannucce, pinze, matite o altri oggetti facilmente reperibili).
Tutte le attività proposte potranno essere svolte in classe a supporto della didattica in modo da inserirle nel percorso formativo scientifico programmato.


giovedì 21 novembre 2013
Introduzione. Giochi sull’evoluzione

giovedì 28 novembre 2013
Giochi sull’evoluzione. Conclusioni e valutazione

Destinatari: insegnanti scuola primaria (classi III, IV e V)
Relatore: Matteo Bisanti, Dipartimento di Scienze della Vita, Università di Modena e Reggio Emilia
Durata: 2 incontri di 2 ore ciascuno, per un totale di 4 ore
Orario: dalle ore 17 alle 19
Sede: Dipartimento di Scienze della Vita, via Campi 213/D, Modena
Numero di adesioni: massimo 30 partecipanti

Ultimo aggiornamento: 09/09/13


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0