Buone prassi nella comunicazione scuola-famiglia

in collaborazione con
Coop San.a - Cooperativa Sanitari Associati

matitaObiettivi:
Accrescere le competenze degli insegnanti sul tema della comunicazione scuola - famiglia
Promuovere la riflessione e la comprensione dei processi che intervengono quando si comunica
Aumentare le competenze dei docenti sulle dinamiche di comunicazione di gruppo e stimolare l’utilizzo di capacità di problem - solving.
Individuare le buone prassi in grado di realizzare un progetto comune in cui la scuola e la famiglia possano stabilire una relazione che trasforma l’educare in co-educare.
Individuare insieme le metodologie idonee che gli insegnanti possono utilizzare per sostenere, valorizzare, migliorare il “sapere dei genitori”.
Acquisire strategie applicabili per far sentire i genitori dentro al progetto educativo, per coinvolgerli, orientarli, aiutarli ad appropriarsi delle responsabilità del ruolo, a sviluppare quella percezione di competenza che genera partecipazione.
 


martedì 14 gennaio 2014 dalle 17 alle 19
Aspetti della comunicazione nella dimensione sociale e personale con particolari riferimenti al contesto scolastico
La comunicazione assertiva e l’ascolto attivo
Discussione di gruppo sui temi trattati


martedì 21 gennaio 2014 dalle 17 alle 19
Buone prassi nella comunicazione scuola- famiglia
Parlare la stessa lingua: multiculturalità ed integrazione
“Bisogni educativi speciali” e comunicazione
La competizione e la cooperazione
Esercitazioni


Destinatari: insegnanti di scuole primarie e secondarie di primo grado.
Relatori: Veronica Lolli, Luisa De Angelis: psicologhe – psicoterapeute cognitivo - comportamentali
Durata: 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore
Numero di adesioni: massimo 30 partecipanti
Sede: Memo - Viale J. Barozzi, 172 Modena


Ultimo aggiornamento: 03/10/13


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0