Sguardi per conoscersi: a piccoli passi verso un approccio interculturale al nido

Formazione per i nidi La favola e La Zucca magica

In Italia il fenomeno migratorio non costituisce più un dato di novità ormai da 20 anni. La storia di questi anni ha mostrato come le organizzazioni e i servizi di welfare siano andati via via modificandosi in modo tale da affrontare questo fenomeno su un doppio binario: quello emergenziale e quello strutturale.
Ciò significa che le organizzazioni che erogano servizi di welfare si stanno attrezzando per poter costruire non solo la propria capacità di reazione ai cambiamenti, agli eventi critici, alle sollecitazioni inattese e imprevedibili che il nuovo contesto multiculturale determina, ma anche capacità di proazione, ossia di prefigurazione, orientamento e governo delle trasformazioni in corso.
Questo progetto nasce proprio dall’esigenza di fornire elementi di decodificazione e contestualizzazione di un fenomeno così complesso come quello dell’immigrazione e degli effetti che comporta su chi lo vive in prima persona.
Obiettivii
  • Fornire una cornice teorica rispetto ai concetti di Cultura e Intercultura;
  • Fornire possibili chiavi di lettura rispetto ad esperienze di contatto con l’utenza straniera (famiglie e alunni)
Metodologia
La formazione si basa su un approccio interattivo, che promuove la partecipazione dei soggetti attraverso role-playing, esercitazioni, studio di casi.
Gli argomenti trattati verranno condivisi con le educatrici, anche rispetto al livello di interesse e alla necessità di approfondimento.

Concetti teorici generali
  • Cultura e differenza tra culture;
  • Intercultura.

Io e l’altro
  • Comportamenti e bisogni nella relazione con l’altro;
  • La comunicazione interculturale.

Alunni stranieri a scuola
  • L’educazione interculturale;
  • La mediazione culturale (cenni)

CALENDARIO

giovedì 5 febbraio 2015 dalle 16 alle 18 presso il nido La favola

giovedì 26 febbraio 2015 dalle 16 alle 18 presso il nido La Zucca magica


In aggiunta a questi 2 incontri, verranno organizzati due laboratori di 1 ora ciascuno, con la collaborazione dell’operatrice interculturale Mary Osei, in cui verranno coinvolte le educatrici e i bambini del nido “La Favola”, sezione grandi e sezione medi. Questi due incontri sono mirati a fornire un pratico esempio di approccio interculturale in un contesto multiculturale.
mercoledì 11 febbraio 2015 dalle 10.00 alle 11.00 – sez grandi (c/o nido “La Favola”)
martedì 17 febbraio 2015 dalle 10.00 alle 11.00 – sez medi (c/o nido “La Favola”)

Relatrice: Giulia Zoboli, mediatrice linguistico-culturale Cooperativa Sociale Gulliver
Destinatari: educatrici dei Nidi d’Infanzia La favola e la Zucca Magica
Durata: 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore


Ultimo aggiornamento: 29/01/15


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0