Daniel Spoerri Eat Art in trasformation

Memo
Museo Civico D’arte di Modena


In concomitanza con le importanti riflessioni tematiche sviluppate nel progetto di Expo Milano 2015, “Nutrire il pianeta Energia per la vita”, la Galleria Civica di Modena organizza una mostra dedicata all’opera dell’artista svizzero Daniel Spoerri (1930), fondatore della Eat Art, termine coniato nel 1967 con cui Spoerri intendeva avviare una riflessione critica sui principi fondamentali della nutrizione, in rapporto al valore spirituale dell’uomo. Attraverso la poetica di Spoerri, l’esposizione illustra l’attrazione continua dell’umanità nei confronti dell’epocale tema del cibo, visto come interfaccia fondamentale fra arte ed energia di vita. Complessivamente l’esposizione riguarderà numerosi tableaux-pieges, assemblages, opere grafiche, sculture in bronzo e elaborati personali spesso sviluppati a livello ludico-creativo in grado di abbracciare gli interessi di un vasto pubblico. Le opere provengono dalla collezione dell’artista, da quella della Biblioteca nazionale svizzera di Berna, da alcuni musei svizzeri e austriaci e da importanti collezionisti privati svizzeri, italiani e tedeschi. La mostra è coprodotta con il m.a.x. Museo di Chiasso.
Per l’occasione, la Galleria Civica ha messo a punto un ricco e articolato progetto didattico da rivolgere a tutte le scuole: dall’Infanzia alla Primaria fino alla Secondaria di I e II.
Nell’ambito della formazione degli insegnanti, poi, i curatori della Galleria Civica propongono una visita guidata alla mostra che si terrà

giovedì 8 ottobre 2015 dalle 17.00 alle 18.00


Relatori: curatori della galleria Civica di Modena
Destinatari: docenti di scuola dell’infanzia, primaria secondaria di 1° e di 2° grado
Durata: 1 incontro di 1 ora
Numero di adesioni: massimo 25 partecipanti
Sede: Palazzo S. Margherita Galleria civica Corso Canalgrande 103 Modena




Ultimo aggiornamento: 24/09/15


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0