Il corpo che conosce

Memo
Coordinamento Pedagogico Servizio 0/6 del Comune di Modena


“La struttura dei circuiti cerebrali non dipende soltanto da un programma genetico, ma anche dalle esperienze che facciamo a partire dalla prima infanzia: una stimolazione accorta può indurre modifiche della funzione e della stessa struttura nervosa, come indicano i risultati di molteplici ricerche, ma la stimolazione non può prescindere da una serie di caratteristiche e tappe della maturazione cerebrale” (Alberto Oliveiro,  Il cervello che impara)
Come nei nostri servizi, attraverso esperienze diversificate che afferiscono a diversi ambiti sosteniamo l’apprendimento dei bambini?
L’incontro è occasione per mettere a confronto le diverse  esperienze e le teorie che le sostengono.

►lunedì 28 agosto  2017 dalle 15.00 alle 19,00
Aula Magna Fermo Corni Viale Leonardo Da Vinci, 300 Modena


Relatori: Federico Corni, docente di didattica della fisica presso il dipartimento di Educazione e scienze umane dell’Università di Modena e Reggio Emilia
Andrea Ceciliani, Dipartimento di scienze umane dell’università di Bologna

Coordina l’incontro Gianpiero Cavazza, Assessore Settore Istruzione e Rapporti con l’Università

Destinatari
: educatori e insegnanti  dei Servizi 0/6 del Comune di Modena

Durata: 1 incontro di 4 ore

Come iscriversi

Priorità tematica del Piano di formazione dei docenti 2016/2019 del MIUR: Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base

Ultimo aggiornamento: 05/09/17


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0