Facilitare l'accesso alle discipline scolastiche

Traccia per un progetto di formazione e ricerca-azione




Memo

La proposta di formazione nasce nell’ambito del progetto S.I.A.MO - Sistema per l’Integrazione e l’Accoglienza a Modena, co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dal Ministero dell’Interno per promuovere la qualità e l’efficacia dei servizi offerti a livello territoriale per l’integrazione dei cittadini di Paesi terzi, agendo in particolare sulle competenze degli operatori e sugli strumenti e le modalità di comunicazione utilizzati.
Sostenere il successo scolastico e facilitare l’accesso alle discipline è un compito delicato, in particolare quando le classi sono composte da studenti con un’importante varietà di bisogni educativi, tra cui la necessità di apprendere in un tempo sufficientemente ragionevole l’italiano e i relativi linguaggi disciplinari.A partire da un’attenta osservazione del linguaggio delle spiegazioni orali e dei materiali scritti di alcune discipline di base, mira a condividere con i docenti tecniche didattiche e di gestione della classe e accompagnare gli insegnanti nella preparazione e nella sperimentazione di materiali per la classe. Il percorso prevede incontri di formazione a grande gruppo e momenti di accompagnamento individualizzato per la sperimentazione in classe di proposte didattiche innovative.

Calendario degli incontri


►mercoledì 25 ottobre 2017 dalle 15 alle 18
Cosa è difficile a scuola? osservazione e analisi di materiali didattici
Facilitare la comprensione e l’apprendimento della lingua significa essere consapevoli di almeno due aspetti: i modi e i tempi dell’acquisizione della lingua italiana, le caratteristiche linguistiche e le possibili difficoltà dei materiali di studio. L’incontro sarà dedicato alla condivisione di elementi di base di linguistica acquisizionale e all’analisi di alcuni testi disciplinari in uso nella scuola superiore. Ove possibile, si cominceranno a mettere in luce possibili strategie di facilitazione.

►lunedì 6 novembre 2017 dalle 15 alle 18

Quando spiego è davvero tutto più semplice?
L’incontro sarà dedicato all’analisi di un estratto di una spiegazione orale, con l’intendo di individuare ulteriori elementi di attenzione tipici della spiegazione dell’insegnante. Con la guida del formatore, i docenti individueranno strategie didattiche capaci di facilitare e sostenere la comprensione delle lezioni, con particolare attenzione rispetto al tema delle difficoltà evitabili e delle difficoltà da imparare a superare

►lunedì 20 novembre 2017 dalle 15 alle 18
Dall’analisi alla progettazione di materiali didattici
A partire dalle riflessioni emerse negli incontri precedenti, il formatore condivide con il gruppo di docenti tecniche e strategie didattiche utili per il loro contesto educativo, accompagna e sostiene anche individualmente i docenti nella preparazione di materiali per la propria classe.

Sperimentazione educativa in aula (8 ore)
I docenti con il supporto del formatore sperimentano i materiali in aula e documentano l’esperienza

►martedì 6 febbraio 2018
Riflessioni sulle sperimentazioni in corso
L’incontro sarà dedicato a una condivisione critica dei materiali e delle sperimentazioni realizzate nella fase di sperimentazione educativa
Revisione e documentazione materiali

Relatori: Stefania Ferrari, dottore di ricerca linguistica e insegnante di Italiano L2

Sede: Memo, Viale Barozzi 172 Modena

Destinatari
: docenti di scuola secondaria di 2° grado di Modena
 
Durata:il percorso formativo avrà una durata complessiva di 20 ore di cui : 12 ore in presenza e 8 ore di sperimentazione con supporto a distanza

Come iscriversi



Ultimo aggiornamento: 16/10/17


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0