Diamo parole al dolore

diamo parole al doloreQuesto libro raccoglie gli atti di un Convegno Nazionale organizzato dall’Assessorato all’Istruzione e Rapporti con l’Università, finalizzato all’elaborazione di una dimensione culturale e di un’azione educativa da parte delle figure che, in famiglia e nelle istituzioni, sono a contatto con il dolore dei bambini, in particolare le donne. Perché è quasi sempre delle donne - madri, educatrici, insegnanti, infermiere, ecc.-  la cura del dolore e delle sofferenze dei bambini. Il tema del dolore nell’infanzia, non solo quello fisico, ma anche la difficoltà del vivere quotidiano da cui derivano ansia, paura, stress, viene affrontato attraverso discipline diverse - pedagogia, psicologia, filosofia, ecc.- al fine di promuovere un possibile sostegno per coloro che, a vario titolo, si occupano dei bambini, aiutandoli ad elaborare percorsi di accettazione positiva/superamento/ ricomposizione delle loro esperienze di vita.


L. A. Pini, L. Restuccia Saitta (a cura di), Diamo parole al dolore. La percezione del disagio e della difficoltà nella vita quotidiana delle bambine e dei bambini, Ed. Franco Angeli, 2006, 238 p., € 18,50.
Il volume è disponibile in libreria.
 


informazioni per l’acquisto

Ultimo aggiornamento: 16/11/11


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0