Libri liberi dal sessismo: come riconoscerli?


Il corso si propone di affrontare il tema del sessismo e del suo contrasto a partire dalla promozione della capacità da parte di chi insegna di riconoscere e proporre a chi frequenta il nido e la scuola, libri liberi da stereotipi di genere, in grado di promuovere la libera sperimentazione di sé e la costruzione della propria identità attraverso la lettura e lo studio.
Durante ciascun incontro, verrà presa in riferimento una categoria di libri ("libri per pensare", "libri per conoscere", "libri per divertirsi", "libri per stare con gli altri/e"); sarà applicata ai titoli proposti una griglia di analisi utile al rilevamento degli stereotipi di genere; infine, sarà presentata una bibliografia di base di testi che si ritiene non possano mancare in una biblioteca di un nido e di una scuola o in una libreria di casa.
Il corso prevede due moduli: il primo rivolta a educatrici ed educatori dei nidi e a insegnanti della scuola d’infanzia e primaria; il secondo rivolto a insegnanti della scuola secondaria di 1° e di 2° grado
Inoltre è ben accetta la partecipazione di genitori.
Il corso è gratuito per i genitori, che possono comunicare la loro adesione scrivendo a memo@comune.modena.it indicando a quale dei due moduli intendono partecipare.


Calendario degli incontri



1° modulo
lunedì 6 - 13 - 20 - 27 marzo 2017 dalle 15 alle 18

2° modulo
lunedì 8 - 15 - 22 - 29 maggio 2017 dalle 15 alle 18


Relatori: Serena Ballista, Lorenzo Gasparrini, Judith Pinnock
In aprile 2017 è uscito per i tipi di Settenove Una stanza tutta per me, una storia scritta da Serena Ballista e illustrata da Chiara Carrer ispirata al pensiero della celebre scrittrice inglese Virginia Woolf dedicata a lettrici e lettori dai 3 anni in su.Una brillante scrittrice, un ragno e la lettrice o il lettore del libro si alternano tra le pagine del racconto per scoprire che non si può essere felici senza una buona dose di autonomia e libertà. Ispirato al libro Una stanza tutta per sé, in cui Virginia Woolf esprime il concetto che l’ha resa celebre nel mondo, le autrici metto­no in relazione la scrittrice e la piccola lettrice, alla quale Virginia racconta la conquista della sua libertà d’espressione attraverso la possibilità di accesso a un luogo privato e personale.

Destinatari: 1° modulo rivolto a educatrici ed educatori dei nidi, insegnanti di scuola d’infanzia e scuola primaria (e genitori di bambini/e della stessa fascia di età)
2° modulo rivolto a insegnanti di scuola secondaria di 1° e di 2° grado (e genitori di ragazze/i della stessa fascia di età)

SedeMemo, Viale J. Barozzi 172 Modena
Durata
: 4 incontri di 3 ore ciascuno per un totale di 12 ore
Numero di adesioni : max 50 partecipanti per modulo

Costo 10 €
Il pagamento dovrà essere effettuato presso la sede di Memo (viale Barozzi, 172 Modena) in contanti, a partire dal 15 settembre 2016 in un qualsiasi giorno negli orari di apertura al pubblico del centro. All’atto del pagamento verrà rilasciata un’apposita ricevuta.
Il pagamento può essere effettuato anche tramite bancomat o presentando il buono creato dal docente tramite l’applicazione Carta del docente.
Sarà comunque possibile iscriversi e frequentare le iniziative di formazione in attesa di regolarizzare il pagamento.



Ultimo aggiornamento: 21/04/17


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0