Scuola e giovani sinti

scuola e giovani sintiIl fascicolo presenta un’esperienza condotta nell’anno scolastico 2003 - 04 presso la scuola secondaria di primo grado "Sola", di S. Damaso (Modena).
Tutte le scuole di S. Damaso hanno una caratteristica che le contraddistingue da lungo tempo in modo significativo: accolgono nelle loro classi i bambini del campo nomadi di via Baccelliera, e – quindi - la gran parte dei bambini nomadi sinti del territorio comunale. Come Memo abbiamo curato la documentazione di questa esperienza didattica perché ci sembrava importante che la storia così lunga ed impegnativa della scolarizzazione dei giovani sinti cominciasse a lasciare una traccia di sé, perché ci sembrava importante testimoniare l’entusiasmo e la passione degli insegnanti coinvolti, ancora viva dopo tanto tempo, perché straordinaria nei risultati, nella sua semplicità.
Le immagini presenti sono tratte da una serie di cartoline, pubblicate a cura del Ufficio Nomadi del Settore Politiche Sociali – abitative e per l’integrazione del Comune di Modena, che hanno trasformato in immagini le parole e i sogni dei giovani sinti.

A. Palumbo, I. Patara (a cura di), Scuola e giovani sinti, 2006, 48 p., gratuito

informazioni per l’acquisto

 

Ultimo aggiornamento: 29/06/09


Valid XHTML 1.0! Valid CSS! Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0